GENNAIO CON NUMERI DA INCUBO PER I MORTI SUL LAVORO

05.02.2018 19:22

31 gennaio 2018. Si è concluso in modo terribile questo primo mese del 2018, con ben 61 lavoratori morti sui LUOGHI DI LAVORO e almeno altrettanti morti sulle strade e in itinere.

A perdere la vita oggi altri cinque lavoratori. A Nola di Napoli ha perso la vita fulminato Marco Dell’Anno di soli 30 anni. Installava delle insegne pubblicitarie. In provincia di Milano ha perso la vita un edile di 51 anni a Busto Arsizio: È caduto in una buca di diversi metri. In provincia di Verona hanno perso la vita addirittura tre lavoratori. Un 42enne è morto colpito alla testa da una barra metallica mentre eseguiva lavori di manutenzione in un’acciaieria: era un esterno che veniva da fuori Veneto. Mentre due istruttori di volo sono precipitati con un aereo biposto. È ora che la politica comincia finalmente a interessarsi della vita dei lavoratori, che muoiono numerosissimi, I morti sul lavoro non votano, ma i familiari e i lavoratori che sopravvivono a questa strage giornaliera SI. Le Regioni con più morti sui Luoghi di lavoro Lombardia 10, Veneto 9, Emilia Romagna 6 

Carlo soricelli curatore dell'osservatorio Indipendente morti sul lavoro

http://cadutisullavoro.blogspot.it

Contatti

Confederazione Cobas-Siena Via Mentana 104 siena telefono e fax: 0577274127
cellulare: 370 3436992
sito web:

confederazionecobas-siena.webnode.it/
cobasiena@gmail.com